laprovinciadelsulcis.com

Sport

Kondogbia non si presenta all'enamento: cessione sempre più vicina

Share
Inter Murillo ai saluti domani gli emissari del Valencia a Milano per chiudere l'affare

Mateu Alemany, direttore generale del Valencia, fa il punto sul mercato e in particolare sull'asse con l'Inter.

Il bicchiere è sempre mezzo pieno? Ma le promesse doveva farle anche a noi; due lire lo abbiamo pagato (ride, ndr). "Ma mi è piaciuto per come ha tenuto il campo e per come si è difeso". Ma abbiamo fatto bene. Abbiamo costruito 4-5 palloni per arrotondare il risultato.

Cosa mi aspetto dalla gara di domani? Coperta corta in difesa? Serve tornare sul mercato?

La notizia proveniente dalla Spagna ha del clamoroso: l'Inter avrebbe offerto Geoffrey Kondogbia alla Juventus.

Dopo due stagioni Kondogbia ha deciso che il suo tempo all'Inter è terminato. Murillo intanto saluta e se ne va, per lui c'è il Valencia. Poi la società ha trovato l'accordo con l'acquirente, si fa così. Visti i soldi spesi per lui, diventa difficile.

Si pensa a qualche nuovo innesto a centrocampo? "Perisic è determinato a rimanere", le parole dell'allenatore dell'Inter Luciano Spalletti rilasciate a Sky Sport. Il giocatore ha già un'intesa con il Valencia, con Marcelino pronto a farne un perno della sua mediana nell'anno che conduce al Mondiale. Il giocatore ormai è noto non si è presentato all'allenamento di ieri, salterà la partita di Lecce contro il Betis Siviglia e subirà una pesantissima multa da parte del club nerazzurro. Poi valuteremo se prendere un altro in mezzo, si può vedere se gestirlo diversamente. Non posso far uscire uno del valore di Kondogbia senza far entrare uno di egual valore.

"Addirittura... Per me la Juve è rimasta fortissima, ha portato dentro calciatori fortissimi". Comunque resta la squadra da battere per chi si inserirà nella lotta scudetto.

Share