laprovinciadelsulcis.com

Affari

Borse europee ampliano il rosso, Ftse Mib -1,4%

Share
Borse Ue verso avvio positivo, segnali di calo tensioni geopolitiche

(Teleborsa) - Seduta nera per Piazza Affari e per le altre borse europee, che archiviano la seduta al ribasso.

A pesare sui mercati le tensioni geopolitiche dopo l'escalation di minacce tra USA dalla Corea del Nord che hanno fatto impennare la volatilità ed il valore dei beni rifugio. Lieve calo del petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scende a 48,34 dollari per barile. A Parigi il Cac40 cede l'1,23%, a Londra il Ftse100 l'1% e a Madrid l'Ibex35 l'1,77%.

In questo contesto, a pochi minuti dall'avvio delle contrattazioni, Milano scambia in perdita con l'indice Ftse Mib a 21.539 punti (-0,65%) e l'All Share a 23.768 punti (-0,63%).

In questa pessima giornata per la Borsa di Milano, nessuna Blue Chip mette a segno una performance positiva.

Giù anche CNH Industrial, che registra un ribasso del 2,57%.

Tra i singoli titoli di Piazza Affari, deboli i bancari con Unicredit, Banca Generali e FinecoBank che scivolano sul fondo del paniere principale con ribassi intorno allo 0,80%. La peggiore performance è quella di STMicroelectronics, che flette del 3,41% risentendo della pessima performance dei tech USA.

Share