laprovinciadelsulcis.com

Affari

Via libera Bce, lo Stato "rileva" Mps

Share
Mps, atteso semestre in rosso per 3 miliardi

L'iniezione di fondi, per oltre 1 milione di azioni totali, ha più che raddoppiato la dotazione precedente di capitale sociale, che era di 7.365.674.050,07 euro.

"Ai sensi dell'art. 85-bis Regolamento Emittenti - annuncia Mps in una nota - si comunica la nuova composizione del capitale sociale di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A., risultante dall'aumento del capitale sociale intervenuto per effetto dell'emanazione in data 27 luglio 2017 dei decreti del Ministero dell'Economia e delle Finanze relativi a 'Interventi di rafforzamento patrimoniale della Banca Monte dei Paschi di Siena, ai sensi dell'art". Risultano integralmente sottoscritte le azioni destinate agli obbligazioni subordinati coinvolti nel burden sharing.

Questa parte dell'aumento è ripartita, precisa Mps, in 517.099.404 azioni ordinarie, provenienti dalla conversione delle obbligazioni di classe 1 e classe 2.

È di circa 3 miliardi la perdita di Mps attesa per il primo semestre 2017.

In autunno lo Stato avrà la possibilità di aumentare la sua quota di maggioranza fino al 70% grazie a un preciso meccanismo.

I conti saranno varati dal cda, che si riunirà nel pomeriggio di venerdì a Milano. Intanto a fine settembre, filando tutto liscio, il rilancio dovrebbe essere suggellato dal ritorno alla quotazione di Mps in Borsa, tuttora sospesa a partire dal 22 dicembre 2016.

Share