laprovinciadelsulcis.com

Sport

Mondiali di atletica: Tortu conquista la semifinale nei 200

Share
Londra 2017: il video della gara di Filippo Tortu, qualificato alla semifinale dei 200 metri

Filippo Tortu è riuscito a bruciare al fotofinish il giamaicano Warren Weir, sistemandosi alle spalle di Sydney Siame e Kyle Greaux. Il velocista figlio d'arte, guidato dal padre-allenatore Salvino, ha ottenuto il pass anche con un po' di fortuna. "Ho pensato solo a fare la mia gara". Due ore prima della semifinale Makwala corre la batteria in solitaria, effettuando dopo il traguardo una serie di flessioni per dimostrare al mondo di stare bene. Domani oltre ai 200 si assegnano anche i titoli del triplo maschile e dei 400 ostacoli femminili. Peccato non avere avuto l'opportunità di sfidarlo: Tortu arriva mentre Bolt se ne va. Centrare la finale dei 200 sarebbe più di un sogno. Mi aspettavo di uscire dalla curva insieme agli altri e così non è stato. L'appuntamento, ora, è per il 9 agosto alle 20.55 ora italiana. Su una pista completamente allagata Filippo Tortu si presenta ai blocchi di partenza della prima delle tre semifinali. Il favorito Van Niekerk infatti ha chiuso soltanto terzo nella sua semifinale, vinta dal turco Gulyev in 20 " 17.

Alla vigilia non si chiedeva la qualificazione in finale: oggettivamente il livello è ancora troppo alto per il 19enne che però ha messo la firma su un futuro assolutamente promettente. Una serata lieta, ma anche sfortunata. Per me vale più del crono delle batterie, sono felice al 100%... lo reputo il mio record personale. E, se si aggiunge il fatto che l'ex studente del Collegio Villoresi San Giuseppe di Monza, giunto quest'anno al diploma di maturità, ha deciso di correre a Londra i 200 metri e non i prediletti 100, dove ha un personale di 10 " 15, si può solo sperare in un piccolo miracolo sportivo. Quindi non resta che aspettare e vedere. Ma Filippo non ci sta, scuote la testa: "Stadio fantastico, pubblico eccezionale e il fresco non mi dispiace".

Share