laprovinciadelsulcis.com

Affari

Gianluca Vacchi rischia il fallimento?

Share
Instagram

Il gruppo bancario ha ordinato il pignoramento dei beni del magnate: parliamo di yacht, ville, azioni e quote del golf club Casalunga di Castenaso.

Una società di Vacchi, First Investments spa, holding di cui Mr Enjoy è amministratore unico, ha ottenuto negli anni scorsi un prestito da 30 milioni di euro, come racconta il Quotidiano Nazionale di oggi. I 30 milioni poi erano diventati 10, ma "dopo aver restituito un paio di rate", scrive Pino Di Blasio sul Giorno, "il nostro avrebbe smesso di pagare, finendo nel capiente calderone dei crediti deteriorati".

Tra un video e una foto su Instagram, Gianluca Vacchi è anche un imprenditore capace di smuovere grossi capitali ma, allo stesso tempo e i fatti lo dimostrano, a creare grandi debiti.

Ci sono poche certezze nei conti economici dello scatenato ballerino. Mentre è ormai noto il particolare rapporto che lega Gianluca Vacchi al gruppo Ima, la holding di famiglia che fattura 1,3 miliardi l'anno e che è gestita dal cugino: il reuccio della vita smeralda riceverebbe 5 milioni di euro l'anno pur di restare lontano dalla gestione dell'azienda.

Certo, questa non è una novità per Gianluca Vacchi: non è la prima volta che Mister Enjoy ha dei problemi con le banche.

Il lungo articolo dei quotidiani Riffeser sui dolori (finanziari) del (non più) giovane Vacchi si conclude con una stima dei debiti: "La cifra di 60 milioni - si legge - potrebbe non essere distante dalla realtà".

Share