laprovinciadelsulcis.com

Salute

Rapina a mano armata in casa Jesi

Share
ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

Notte di terrore a San Paolo di Jesi. Tre banditi a volto coperto da passamontagna, di cui uno armato di pistola e gli altri con bastoni, hanno fatto irruzione nel ristorante-pizzeria "La Fenice" in via San Nicolò 7.

Domenica notte ha sentito dei rumori in casa e si è svegliato per controllare.

Poi la coppia è stata spinta e chiusa a chiave in bagno non prima di averla costretta a farsi consegnare mille euro in contanti e alcuni gioielli e oro. Le urla e le richieste di aiuto della coppia hanno allertato i vicini, che hanno liberato i due malcapitati. Per la compagna invece solo tanto spavento.

Subito è scattata la caccia alla banda da parte dei carabinieri di Jesi e della locale stazione mentre l'uomo è stato trasportato in codice di media gravità al pronto soccorso del Carlo Urbani.

Share