laprovinciadelsulcis.com

Salute

Energy drink falso: sequestrate 15mila lattine

Share
Precipita ultraleggero quattro feriti

La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato 15mila lattine contraffatte di Red Bull noto energy drink.

Stoccate sotto il sole o nascoste in magazzini abusivi.

Una operazione della Guardia di Finanza di Torino ha portato ad un maxi sequestro di lattine di energy drink con un marchio contraffatto. Le lattine venivano importate da una società con deposito nel milanese, gestita da un italiano 40enne e un kosovaro di 50 anni, che vi apponevano poi le false etichette del noto energy drink.

Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Torino, dalle quali è stato scoperto che la vendita delle lattine contraffatte avrebbe fruttato un guadagno di oltre 100 mila euro. I prodotti, anche quelli sequestrati a Milano, erano tutti destinati al mercato torinese, dove rifornivano in particolare negozi gestiti da imprenditori originari del Bangladesh. Otto i responsabili (1 italiano, 3 Bengalesi, 2 Cinesi, 1 Albanese e 1 Nigeriano) individuati dalla Guardia di Finanza, che dovranno rispondere davanti all'Autorità Giudiziaria di vendita di prodotti contraffatti, ricettazione e frode in commercio nel settore alimentare. È stata infatti confermata la presenza di soli prodotti originali nei bar e nei minimarket piemontesi. Le analisi chimiche effettuate hanno dimostrato che il prodotto utilizzato nella frode non era nocivo per la salute ma la quantità di uno degli ingredienti principali, la Taurina, nelle lattine sequestrate è risultata essere inferiore rispetto all'originale.

Share