laprovinciadelsulcis.com

Affari

Nicki Minaj: la sua performance agli NBA Awards 2017

Share
Russell Westbrook

Assegnati nella notte gli Nba Awards 2017.

Coach dell'anno assegnato invece a Mike D'Antoni, allenatore dei Rockets: a seguirlo Erik Spoelstra dei Miami Heat e Gregg Popovich.

La stagione NBA 2016-17 si è chiusa ufficialmente a New York con il primo show organizzato per consegnare i premi individuali relativi all'ultima regular season.

Tornando a Nicki Minaj, la sua performance è stata presentata da Drake ed è iniziata con la collaborazione tra lei e 2 Chainz, contenuta nell'album di quest'ultimo uscito il 16 giugno, intitolata "Realize". Il premio più atteso era quello di MVP e, come da pronostico, è andato a Russell Westbrook: l'asso degli Oklahoma City Thunder, che ha concluso la stagione con una tripla doppia di media (roba che non si vedeva da 55 anni), ha sbaragliato la concorrenza di James Harden dei Rockets e di Kawhi Leonard degli Spurs.

Emozionato il diretto interessato, che ricevuto il premio ha esternato la propria gioia così: "È una vera benedizione per me". Ricordo quando ero piccolo a casa, giocando ai videogames con mio padre, con mia madre e mio fratello lì vicino: parlavamo di come io potessi un giorno vincere l'MVP.

Il giocatore più migliorato della lega è Giannis Antetokoumpo di Milwakee, consì com'è dei Bucks la miglior matricola dell'anno, Malcolm Brogdon.

Dikembe Mutombo, Shaquille O'Neal e altre leggende della National Basketball Association hanno consegnato il premio alla carriera al grandissimo Bill Russell leggenda dei Boston Celtics e vincitore di ben 11 campionati Nba.

Share