laprovinciadelsulcis.com

Italia

Migranti, passo formale dell'Italia verso l'Ue: "situazione grave"

Share
Italia, altri 2000 salvati, 10 mila in 4 giorni

In 48 ore sono stati salvati dall'Italia 12mila migranti, ma ormai la situazione sbarchi e' al limite del collasso mentre continua una sorta di indifferenza dell'Europa.

L'Italia, con un messaggio ufficiale, lancia un appello alla Commissione Europea sul tema (spinoso) dell'immigrazione. Dalle fonti governative si apprende che "È insostenibile, viene spiegato a motivare il passo italiano, che tutte le navi che fanno operazioni di salvataggio approdino in Italia". Escluse dal divieto resterebbero le navi che partecipano all'operazione Frontex, mossa per la quale non sarebbe sufficiente un consenso unilaterale.

Un esodo massiccio questo paventato che manderebbe al collasso il già precario e problematico sistema di accoglienza nostrano, che attualmente non potrebbe gestire un tale flusso di arrivi. Il Governo starebbe per bloccare i porti: questa possibilità sta essendo valutata a causa dell'arrivo massiccio di migranti portati da navi di Organizzazioni Non Governative battenti bandiere straniere, quindi diverse da quelle italiane.

Il ministro dell'Interno Minniti ha dovuto fare ritorno dagli USA, dove aveva degli appuntamenti, per fronteggiare l'emergenza.

L'ipotesi di chiudere i porti italiani alle navi straniere con a bordo migranti è un passo senza precedenti: in pratica verrebbe chiusa la rotta alle imbarcazioni di molte onlus internazionali che pattugliano il Mediterraneo e che fino a oggi hanno operato in stretto contatto con la Guardia Costiera italiana.

Anche il pattugliamento dei confini di terra che dividono la Libia da paesi come il Niger e il Ciad sembrerebbero essere abbastanza inutili, visto che è impossibile controllare bene un territorio così vasto.

La risposta dell'Ue non si è fatta attendere: "Se necessario siamo pronti a aumentare sostanzialmente il sostegno finanziario all'Italia", ha detto il commissario europeo agli Affari interni, Dimitris Avramopoulos.

Share