laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Italiano ucciso a Londra Arrestata una donna

Share
Un italiano di 24 anni è stato trovato morto nel suo appartamento a Londra

Il ragazzo si chiamava Pietro Sanna ed è stato ritrovato nel suo appartamento. Secondo Scotland Yard, non sarebbero ancora chiare le cause, ma Pietro avrebbe avuto la peggio dopo aver reagito a una rapina in casa.

Da Nuoro, dove la famiglia é nota per le attività imprenditoriali nell'ambito del turismo, arrivano notizia circa il sospetto che il giovane sia rimasto vittima di un tentativo di rapina o di un furto finito nel sangue. Quella di Pietro Sanna è un'altra storia finita in tragedia, in una metropoli europea che, per molti giovani di tutto il mondo, rappresenta il sogno di una vita, una possibilità di nuove esperienze, o comunque una vera calamita che attrae giovani ed adulti per le dimensioni e la vitalità che la differenziano dalle altre capitali.

Il corpo del 23enne sarebbe stato ritrovato dal fratello, con cui viveva. Il Consolato Generale d'Italia a Londra, in stretto raccordo con la Farnesina, è in contatto con i familiari del ragazzo per prestare ogni assistenza necessaria e con le autorità britanniche che stanno indagando sulla dinamica dell'accaduto. Il rovescio della medaglia di Londra è costituito da strade pericolose in cui diversi ragazzi hanno perso la vita, magari travolti mentre andavano in bicicletta. Pochi giorni prima era stato gravemente ferito Sinuhe Pianella, 31 anni, di Breda di Piave (Treviso), colpito da un fendente tirato con un cacciavite in un parco a sud del Tamigi.

Share