laprovinciadelsulcis.com

Sport

Europeo Under 21, Spagna elimina Italia: Gagliardini espulso

Share
Gigio Donnarumma con la maglia dell'Italia

Domani per la meglio gioventù del pallone l'appuntamento è con le Furie Rosse formato baby, candidate a vincere il titolo continentale: gli azzurrini hanno due giorni per preparare al meglio la partita. Il verdetto del duello di Cracovia che metteva in palio l'accesso alla finale con la Germania di venerdì sembra duro (3 a 1), ma lo è divetato soltanto dopo un primo tempo giocato alla pari e, soprattutto, dopo l'ingenua espulsione di Gagliardini a più di mezz'ora dal sipario. Con l'uomo in più è stato tutto più semplice per loro. I ragazzi sono stati fantastici, è normale che da parte mia ci fosse la voglia e la consapevolezza di poter arrivare in fondo, non potevo chiedere di più.

Dopo aver centrato la qualificazione con la vittoria sulla Germania, per gli azzurrini di Gigi Di Biagio è la Spagna l'ostacolo sulla strada della finale.

Nonostante la Spagna, nel proprio arsenale, possa offrire fior fior di giocatori come Asensio, Saul e Deulofeu, l' Italia riesce a tener botta nella prima frazione di gioco. "Il nostro lavoro, però, è stato molto buono".

Sempre alla Rai, anche Davide Calabria ha detto la sua riguardo al match. Ha delle individualità di altissimo livello, temiamo un po' tutto di loro, ma abbiamo la possibilità di fare un'altra impresa. Non a caso negli ultimi decenni l'ha fatta da padrona in tutte le Under. Dispiace per noi e per i nostri tifosi. Nel secondo invece loro hanno preso il sopravvento e su questo naturalmente ha influito il cartellino rosso.

La migliore occasione capita sui piedi di Lorenzo Pellegrini, giovane centrocampista del Sassuolo scuola Roma, che si trova sul destro il pallone del vantaggio ma la sua conclusione viene neutralizzata da una risposta attenta del portiere dell'Athletic Bilbao Kepa.

Share