laprovinciadelsulcis.com

Sport

Europeo Under 21, Di Biagio: "Rosso decisivo. Abbiamo rilanciato il calcio italiano"

Share
Roberto Gagliardini scrive un messaggio di scuse per il cartellino rosso ricevuto contro la Spagna

E, così, dopo il fischio che sancisce l'inizio della seconda metà di gara, la tempesta iberica si scatena sulle ambizioni degli azzurrini: una tempesta chiamata Saul Niguez, autore di una fantastica tripletta. Con l'uomo in più è stato tutto più semplice per loro.

L'avventura nella competizione continentale della nazionale di Gigi Di Biagio [Europeo Under 21] finisce in semifinale con la sconfitta per 3-1, maturata nel secondo tempo contro la favorita del torneo, la Spagna, che ha messo in mostra la maggiore capacità di palleggio, chiudendo il match con il 64% di possesso palla.

Nel secondo tempo cambia la musica, vuoi per un comprensibile calo fisico degli azzurrini che hanno avuto un giorno in meno di riposo rispetto agli avversari, vuoi per la capacità tecnica, mentale e fisica messa in mostra dagli spagnoli. Ora c'è la Spagna, che è la squadra che ha impressionato di più in questo Europeo. Ha delle individualità di altissimo livello, temiamo un po' tutto di loro, ma abbiamo la possibilità di fare un'altra impresa.

E sul suo futuro, il tecnico della nostra Under glissa: "Il contratto non è un problema, ci siederemo e ne parleremo. E' mancata solo la ciliegina sulla torta, ma il nostro lavoro è stato molto buono". Siamo in parte contenti anche se usciamo, perchè torniamo a casa a testa alta.

E aggiunge: "Ce la possiamo giocare con tutte, sicuramente quella con la Spagna sarà una sfida difficile, ma siamo pronti a dare il massimo". E' normale che la Spagna abbia preso il pallino del gioco.

Nella conferenza della vigilia di Spagna-Italia, Gigi Di Biagio si è preoccupato principalmente di proteggere Gigio Donnarumma: "Non volevo portarlo qui, ma lui ha insistito per parlare".

Share