laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Arrestata infermiera killer: ha ucciso paziente con acido cloridrico

Share
Uccide un paziente con l'acido cloridrico arrestata un'infermiera   
                       
                
         Oggi alle 08:41

Ha un volto la persona che ha ucciso Celestino Valentino, 77 anni, in una corsia dell'ospedale di Venafro in provincia di Isernia.

Il folle gesto sarebbe scattato per vendetta nei confronti di una collega, figlia di Celestino Valentino, il 76enne ucciso. Era il 22 giugno dell'anno scorso quando la moglie dell'anziano e la figlia, anche lei infermiera, lo trovarono in condizioni terribili per le lesioni alla bocca e alla trachea provocate dal passaggio della sostanza corrosiva che l'infermiera arrestata gli aveva fatto bere presumibilmente poco prima. L'infermiera deve rispondere di omicidio volontario.

L'arresto arriva a seguito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Isernia: la vittima era il padre di una sua collega (ricoverato al Santissimo Rosario per ictus) e il movente sarebbe legato proprio all'ambiente lavorativo dell'ospedale. Nei giorni successivi si parlò di un presunto filmato in cui si vedeva l'infermiera arrestata mentre acquista soda caustica, ripresa delle telecamere a circuito chiuso di un negozio a pochi metri dell'ospedale. La famiglia Valentino tre mesi fa, con una lettera aperta, espresse rammarico perché il responsabile dell'atroce crimine non fosse stato ancora assicurato alla giustizia.

Share