laprovinciadelsulcis.com

Italia

Inps Torino : disoccupata di 46 anni si dà fuoco

Share
Disoccupata si cosparge di alcool e si da fuoco all'Inps di Torino 1

"Sono esasperata, non ce la faccio più", avrebbe urlato prima di cospargersi di liquido infiammabile, probabilmente alcol, e darsi fuoco con un accendino.

"Il grave gesto di una donna disoccupata che si è data fuoco oggi nella sede dell'Inps di corso Giulio Cesare, a Torino, porta drammaticamente alla luce le difficoltà di chi, nella nostra città, continua a perdere il lavoro". Per fortuna, i presenti che hanno assistito sono intervenuti prima che le fiamme potessero ucciderla, ma comunque le sue condizioni sono gravissime. Trasportata all'ospedale San Giovanni Bosco, la quarantaseienne è stata intubata per essere trasferita al centro grandi ustionati del Cto.

Una disoccupata di 46 anni si è data fuoco all'interno dell'Inps di corso Giulio Cesare a Torino. La donna sarebbe stata licenziata a gennaio per la chiusura dell'azienda in cui lavorava e dopo un primo periodo di malattia, attenderebbe ancora l'indennità di disoccupazione. "Si è data fuoco qui, in mezzo alle persone che aspettavano il loro turno agli sportelli". Le ustioni peggiori si trovano sul torace, braccia e volto. Così non è stato ma ora si cercherà di capire in quale contesto e soprattutto se non vi fossero altri motivi che possano aver drammaticamente portato al gesto di questa donna 46enne di Torino.

Share