laprovinciadelsulcis.com

Italia

Giaccherini, il procuratore: "Andrà via da Napoli"

Share
Calciomercato Napoli Alberto Moreno- La Presse

Io e Marinelli col Toro non ci siamo comportati benissimo e ho chiesto scusa a Cairo e Petrachi, ma non ho avuto risposta. Giaccherini, appena arrivato in azzurro, si è preparato privatamente per il Napoli dopo lo stiramento all'Europeo, perdendo chilometri di vantaggio sugli altri. Non abbiamo fretta, vogliamo fare le cose in modo chiaro e calmo. Se viene fuori il Napoli, tra Napoli e Torino un professionista sceglie il Toro.

"So che interessa perché Giaccherini risolverebbe ogni problema - dice Valcareggi a Radio Crc -, ma Petrachi non mi risponde al telefono". Chissà che dopo lo sgarbo della scorsa estate, il Torino non torni a farsi sentire per provare a convincere Giaccherini che gode della stima tecnica di Sinisa Mihajlovic: "Torino?" E ancora su un ipotetico futuro al Torino: "Ripeto, mi sono comportato male". Vi racconto che il contratto della Juventus prevedeva un premio ricchissimo in caso di 80% di presenze, e lui quel premio lo ha vinto, nonostante la concorrenza di Vidal, Pirlo e Pogba. "Lo vede come ala destra, non come mezz'ala, ma io lì proprio non ce lo vedo, non so cosa ci faccia lì, mi casca la televisione a vederlo lassù". Successivamente, interpellato da 'Tele Radio Stereo', Valcareggi ha così risposto riguardo ad un trasferimento di Giaccherini alla Roma: "Ho un buon rapporto con i giallorossi".

Le voci di corridoio, riferite al futuro del centrocampista Giaccherini, che nelle ultime ore stanno girando, non finiscono qua, poiché nelle ultime ore, si sta facendo sempre più insistente l'ipotesi di un probabile scambio tra lo stesso ex Napoli e il difensore portoghese della Roma, Mario Rui. Emanuele può andare in 4-5 società, non oltre, perché guadagna tanto. D'altronde, come dargli torto: "Roma è fantastica, fa venire i brividi".

Share