laprovinciadelsulcis.com

Intrattenimento

Concerto Vasco ferma maturità a Modena

Share
Il gran momento di Nevruz: dritto in semifinale per Vasco

Ne è passata di acqua sotto i ponti in questi ultimi quarant'anni, con milioni di copie vendute dei numerosissimi suoi album successivi, e centinaia di concerti tenuti lungo tutto lo stivale: una carriera strepitosa che vedrà il suo momento massimo il prossimo 1 luglio, a Modena, dove quattro decenni fa il rocker tenne il suo primo concerto, e dove ritorna per essere acclamato come un re.

Il piano predisposto da Prefettura e Questura vede la presenza di misure fisiche e di chiusure al traffico da parte della Polizia municipale, anche con l'installazione di new-jersey in cemento. La zona adiacente al parco Ferrari, che ospiterà l'evento, sarà suddivisa in due o tre cerchi concentrici.

Non solo nuovi piani sicurezza, migliaia di volontari già operativi e saldi anticipati, Vasco Modena Park ferma anche gli esami di Stato.

Altre ordinanze, sempre in relazione alla sicurezza, riguarderanno la vendita di lattine e bottiglie di vetro, così come i trasporti e la viabilità.

Si intitola "Il giovane Vasco, la mia favola rock". Vietati anche i bastoni per fare i selfie e le aste per sostenere gli striscioni, out anche i sacchi a pelo, penne e puntatori laser, addirittura ipad e tablet e ovviamente niente droghe, coltelli e sostanze infiammabili. C'è preoccupazione per il transito da e per il posto di lavoro già da venerdì 30 giugno; come pure per il movimento attorno ai caselli autostradali - nelle prossime ore verrà valutata l'ipotesi di chiudere il casello (come già accade per scuole e università) di Modena Nord in entrata sabato mattina - e invertire il senso, cioè in uscita, durante la notte, a concerto finito con la gente che rientra a casa - per evitare la paralisi sul tratto autostradale già gravato dall'esodo per le vacanze.

Share