laprovinciadelsulcis.com

Sport

Caos Donnarumma, dai dollari al nuovo comunicato della Curva Sud

Share
Donnarumma perché l'hai fatto? Sulla maglia del Milan il bacio di Giuda

Raiola ha fatto come sempre il suo gioco, ma Fassone è stato bravo ad anticiparlo, presentando per esempio un'offerta importante al giocatore, e l'agente ha subito questa cosa. Inoltre, Mino Raiola ha anche rivelato che 'Mi prendo io tutte le colpe, ma lascino in pace Gigio'. Dico che se ricevessimo una telefonata in cui ci viene prospettata l'ipotesi di sedersi di nuovo per riparlarne, lo faremmo senza problemi - ha ammesso l'ad - Da parte nostra la disponibilità di riprendere a parlarne c'è.

Mino Raiola, procuratore del portiere rossonero, e uno dei grandi protagonisti della vicenda, si è espresso così ai microfoni dei giornalisti italiani. Il giovane ha così rotto il sogno dei tifosi del Milan che, alla prima occasione utile, hanno dimostrato ciò che pensano della sua scelta. "Nessuno ha mai messo in dubbio la legittimità della scelta". Ma abbia distrutto l'immagine agli occhi non solo dei tifosi Milanisti, ma dei tifosi di calcio tutti, che oggi scoprono che un diciottenne può essere irriconoscente verso la società che lo ha lanciato solo per l'interesse di un uomo alle sue spalle, che gli promette montagne di soldi.
Ci appare strano come solo pochi giorni dopo l'addio di Francesco Totti, in lacrime davanti ai suoi tifosi, un ragazzo di soli 18 anni possa preferire il denaro all'essere osannato come Dio dal suo popolo. "Gli umori cambiano velocemente".

Non ci appare strano nemmeno il tentativo di mettere ancora in buona luce vecchi condor che dicono di volere il bene del Milan, dopo aver messo in mano ad un avvoltoio il futuro di quella che doveva diventare una bandiera, ma che ora per tutti è la bandiera del soldo facile.

"SEMPRE COERENTI" - Fassone parte dal rivendicare il modus operandi del club: "Non credo che noi del Milan abbiamo sbagliato qualcosa nella gestione della trattativa per il rinnovo di Gigio".

Share