laprovinciadelsulcis.com

Intrattenimento

Modena Park, anche la seconda ondata di biglietti soldout in pochi attimi

Share
Vasco Rossi: Modena Park è ufficialmente sold-out

Il tutto a conferma del record mondiale di biglietti e presenze per un concerto che, anticipato da un assaggio di prove acustiche il 29 giugno riservate a 10-15.000 persone, radunerà fino a 220.000 spettatori. Alle 10 in punto sul sito è partita la caccia al prezioso biglietto ed alle 11.50 è comparsa la scritta sold out.

Quello di Vasco del 1 luglio 2017 sarà un concerto da record: si tratta infatti dell'evento di un singolo musicista con il maggior numero di paganti della storia.

Una novità è stata pensata per tutti coloro che non potranno essere presenti dato il sold out, sarà possibile far parte della magia di Modena Park direttamente dalle proprie città. Sicuramente il 1° luglio sarà la giornata nazionale dedicata a Vasco! Ma, il concerto del 1° luglio di Vasco Rossi, ha fin da subito fatto parlare di sé anche per la sua durata. Alcune voci parlavano della durata di quattro ore ma Vasco smentisce dicendo "Il concerto probabilmente durerà 3 ore/3 ore ed un quarto... abbiamo scelto 40 canzoni, spero possano bastarvi!" con conseguente boato della folla. Definite le disponibilità anche per un migliaio di posti moto e per circa 400 camper, oltre alle aree per oltre 400 pullman. Dunque anche gli ultimi 20.000 biglietti disponibili, in vendita da questa mattina nel circuito Vivaticket, come annunciato la settimana scorsa dallo staff di Best Union in conferenza stampa in Comune a Modena, sono stati venduti in poche decine di minuti.

Le aree private giudicate idonee dai tecnici e i cui responsabili hanno accettato di realizzare gli interventi prescritti (dalla segnaletica ad alcune modifiche degli accessi per garantire la sicurezza) sono una dozzina e a queste si aggiungono cinque aree pubbliche per oltre 6mila posti, tra le quali quella di via Divisione Acqui, dove verranno ospitati 310 bus su una superficie di quasi 44mila metri quadri. Si trovano nelle 18 aree dislocate sulle principali direttrici di ingresso alla città.

Il Comune ricorda anche come i gestori delle aree pubbliche di parcheggio potranno trattenere l'incasso sulla base di tariffe massime previste nel bando: 10 euro per le auto, 5 per i motoveicoli e 30 per i camper.

Share