laprovinciadelsulcis.com

Italia

Partiti da Udine gli alpini che raggiungeranno Treviso a piedi

Share
Partiti da Udine gli alpini che raggiungeranno Treviso a piedi

Maggio, tempo di Adunata Nazionale degli Alpini. Sul posto sono giunti prontamente i carabinieri di Treviso e un'ambulanza del Suem118 che ha trasportato d'urgenza il bergamasco all'ospedale Ca' Foncello, dove si trova ancora ricoverato in prognosi riservata. "Un simbolo evocativo - ha spiegato Frizzi - realizzato da Trentino Marketing in collaborazione con l'Ana di Trento perché la colomba rappresenta la pace, stilizzata in modo che disegni anche le cifre della 91esima adunata, e con la coda rappresenta anche la penna degli alpini".

Una pacifica invasione proveniente non soltanto da tutti gli angoli della penisola, ma anche da numerosi paesi europei per celebrare insieme il corpo di fanteria più antico del mondo e tutt'ora attivo per portare il proprio contributo alla difesa dei cittadini. Questo in virtù dell'assegnazione a Trento dell'Adunata numero 91 del 2018, quella che coinciderà con i 100 anni dalla fine della prima guerra mondiale. Ovviamente non mancherà il Presidente Maurizio Pinamonti, i tre Vicepresidenti e il Consiglio Direttivo Sezionale, che scorteranno il Vessillo decorato con 12 medaglie d'oro. Sembra oramai certa la presenza del Governatore Ugo Rossi, mentre sicura è quella del Sindaco di Trento, Alessandro Andreatta.

Oltre 150 mila persone hanno raggiunto Treviso in treno. In totale, si tratta di poco meno di 160 presidi locali che fanno riferimento a Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene per circa 22 mila iscritti. A pochi giorni dall'adunata nazionale, permettetemi un richiamo al rispetto delle regole, non lasciamo che il massimo momento della nostra vita associativa si trasformi in carnevalata o peggio. Anche RTTR dedicherà ampie dirette alla manifestazione, con una troupe che sarà presente a Treviso.

Share