laprovinciadelsulcis.com

Salute

Nuovo caso di meningite a Piacenza, colpita operatrice sanitaria. Ausl: "Nessun allarme"

Share

Migliorano intanto, ha spiegato poi l'Asl, "le condizioni di salute della livornese di 34 anni colpita da meningite nei giorni scorsi". Le analisi che hanno confermato il ceppo C sono stati eseguite dal laboratorio dell'ospedale fiorentino Meyer. Nonostante il reparto igiene e sanità pubblica della Asl Toscana abbia già provveduto ad avvisare il direttore del circolo didattico e, per precauzione, ad avviare la profilassi ai bambini ed alle insegnanti e ai contatti più stretti, è stato diramato un elenco dei luoghi pubblici frequentati dall'insegnante.

L'Azienda Usl di Milano ha trasmesso l'informazione a Piacenza e, come da procedura, la nostra Ausl ha immediatamente avviato l'indagine epidemiologica e gli interventi di controllo e profilassi sulle persone che sono venute a contatto stretto con la paziente negli dieci ultimi giorni. La Asl comunica inoltre che nella serata del 14 aprile, dalle 24 alle 3 del 15 aprile, la donna ha frequentato il locale Le Scimmie di Tirrenia. "Anche coloro che sono vaccinati devono sottoporsi alla profilassi" si legge nel comunicato diramato dalla Regione Toscana.

Share