laprovinciadelsulcis.com

Italia

Lombardia, Martina: referendum inutile, Maroni risparmi 46 mln

Share
Reuters

Maroni ha promesso che il referendum verrà fatto entro la fine dell'anno, verosimilmente ad ottobre. Il governatore leghista ha precisato che la votazione consultiva si terrà "in ottobre", probabilmente insieme al Veneto.

Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia, ha dichiarato oggi, giovedì, di voler "annunciare la data del referendum per l'autonomia venerdì in Giunta".

"Abbiamo già fatto la gara per il sistema elettronico di voto".

La redazione di Sempione News è formata da collaboratori validi e preparati che hanno come unico obiettivo quello di fornire informazioni valide ed in tempo reale ai propri lettori.

La consultazione referendaria riguarderà unicamente i 15 milioni di cittadini di Lombardia e Veneto.

"Voglio avanzare una proposta semplice e costruttiva al presidente di Regione Lombardia Chieda subito al Governo l'apertura formale del tavolo di lavoro per l'eventuale attribuzione di ulteriori competenze alla Regione secondo l'articolo 116 della nostra Costituzione" replica il ministro alle Politiche agricole, il bergamasco Maurizio Martina. "Quindi il referendum è fantastico". "Speriamo sia la volta buona - spiega il consigliere del M5S Dario Violi - per colpa di Maroni i lombardi hanno perso due anni per ottenere ciò che lo stesso Maroni e la Lega rivendicano, ma non fanno mai nulla per ottenere".

Share