laprovinciadelsulcis.com

Scienza

Jeep Yuntu: una 7 posti per la Cina

Share
Jeep Yuntu una 7 posti per la Cina

Anche Jeep ha presentato una nuova auto con queste caratteristiche, la Jeep Yuntu, un modello assolutamente inedito per il marchio americano che taglia i ponti con il passato sia dal punto di vista del design che delle dotazioni a bordo. I canoni di stile tipici di Jeep si incontrano nell'impostazione complessivamente "massiccia" conferita al corpo vettura, nella calandra a sette feritoie e nei codolini passaruota, che qui - seppure soltanto accennati - richiamano i "tradizionali" parafanghi offroad di Jeep. Sulla fiancata si nota la presenza della maniglia a scomparsa integrata nella carrozzeria della portiera, oltre ad una serie di protezioni in plastica. Altra caratteristica di questo veicolo è il tetto panoramico in vetro.

INFOTAINMENT PER TUTTI Una volta nell'abitacolo, ciò che cattura l'attenzione è il sistema di infotainment, che ha display dedicati per ciascun passeggero.

L'abitacolo della Jeep Yuntu (termine che in cinese significa "nuvola") è sviluppato su tre file di sedili e ha un aspetto molto tecnologico, grazie ai numerosi schermi sul retro dei sedili e nella plancia, aggiornata rispetto alle Jeep in vendita: le linee sono orizzontali e l'impressione che se ne trae è di maggior pulizia, complice l'assenza di tasti e pulsanti. Il concept dovrebbe nascere sulla base della Jeep Cherokee e potrebbe arrivare sul mercato anche nella versione a 7 posti.

IBRIDA PLUG-IN? Per quanto riguarda le motorizzazioni, al momento le informazioni scarseggiano, ma alcune voci di corridoio dicono che la nuova Jeep Yuntu disporrà di un'unità ibrida di tipo plug-in, cioè dotata di grande autonomia nella marcia esclusivamente elettrica e con la possibilità di ricaricarsi anche dalle prese di corrente. Questo modello comunque sarebbe stato pensato solo per il mercato cinese. Si tratta del primo Suv ibrido elettrico prodotto dalla celebre casa automobilistica americana che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles.

Share