laprovinciadelsulcis.com

Italia

Cela cadavere madre e incassa pensione

Share
Nasconde il corpo della madre e incassa la pensione: denunciata

Il corpo era dentro un sacco, nascosto sotto alcune coperte e sistemato nell'angolo di una stanza. Si trattava appunto della madre della donna, classe 1927, morta, secondo le prime analisi ancora approssimative, almeno 10 anni fa.

Gli investigatori del commissariato di Pescia, al momento, hanno denunciato a piede libero la figlia 51enne per i reati di occultamento di cadavere e truffa ai danni dello Stato.

Ad allertare la polizia sono stati i vicini di casa con varie segnalazioni: finestre aperte giorno e notte, col caldo e col freddo; un'anziana donna che non si vedeva più in giro da tempo; carenze igienico-sanitarie sospette.

La figlia della donna si era rivolta a una coppia, che vive nello stesso stabile, per dare un'occhiata alla sua caldaia, che si era guastata. Una volta entrati in casa, i vicini hanno trovato l'abitazione nel caos, con numerosi deodoranti posizionati qua e là e si è resa conto che qualcosa non andava. Ma non aveva assolutamente voluto farli entrare in una camera. Con i poliziotti la 51enne pesciatina avrebbe ammesso di averne nascosto il corpo una decina di anni fa. L'autorità giudiziaria ha già disposto l'esame autoptico della salma, che stabilirà la data e la causa della morte.

Share