laprovinciadelsulcis.com

Affari

Barcellona-Juventus, Allegri: "Dybala sta bene. Luis Enrique? Spero non sia veggente..."

Share
Barcellona – Juventus dove vederla in

Il passaggio del turno in Champions League ai danni del mitico Barcellona galvanizza non solo i tifosi binaconeri ma anche gli investitori che in Borsa scommettono sui destini del club presieduto da Andrea Agnelli. Domani dobbiamo fare una partita di grande lucidità e freddezza. Nonostante il 3-0 dell'andata, Allegri mantiene alta la concentrazione contro una squadra capace di vincere per 6-1 in casa contro il Paris Saint-Germain.

"Io sono molto contento di quello che stanno facendo i ragazzi - spiega Allegri - stasera tutti hanno fatto una grande partita, si poteva giocare per un giorno intero senza prendere gol". Luis Enrique spero che non sia veggente. Rispetto a una settimana fa ci saranno poche o nessuna variazione, ma magari tatticamente cambierà qualcosa. Maglie e sciarpe bianconere sulla Rambla e nei luoghi classici del turismo, primi cori aspettando la partitissima: lo stadio sarà pieno - 96.000 biglietti venduti - ma il popolo della Juve si farà sentire.

È vigilia di uno dei match più attesi della stagione: Barcellona-Juventus, gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League 2016/2017. Un rigore che spianò la strada alla rimonta blaugrana, ma stavolta il tecnico toscano spera che le cose vadano diversamente. Dobbiamo cercare di fare goal, non accontentiamoci del risultato che abbiamo maturato all'andata. "La sfida sarà un'occasione importante che bisogna prendere per andare in semifinale, è una tappa per arrivare a Cardiff e se passeremo bisognerà ricordarsi che ci sarà comunque una semifinale e una finale, sembra che abbiamo vinto la Coppa, ci vuole equilibrio, ci vuole un passo alla volta".

Share