laprovinciadelsulcis.com

Affari

19 aprile 2017 | Editoria: veneto protagonista alla fiera di milano

Share
EDITORIA, Libri e cultura sarda in vetrina dal 19 marzo alla fiera internazionale di Milano

Da mercoledì 19 a domenica 23 aprile, la Regione Sardegna e lAssociazione Editori sardi porteranno a Fiera Milano Rho le migliori proposte librarie del momento.

La Milano da bere di un tempo cambia veste e diventa Milano da leggere.

Dare vita a un circuito di promozione internazionale per far conoscere in Europa e nel mondo lo straordinario patrimonio culturale della Sardegna: la lingua, le tradizioni, i tesori storici e paesaggistici e le ricchezze enogastronomiche della nostra isola.

Una sfida ambiziosa per Milano che la città è pronta a raccogliere per infondere un nuovo entusiasmo al mondo dell'editoria dopo una fase iniziale piuttosto travagliata e in aperto contrasto con la città di Torino che da decenni ospita il suo salone del libro. "Il pubblico, le istituzioni, il centro per il libro e la lettura con il ministero, gli editori, gli autori, le biblioteche, le librerie, ognuno deve fare la propria parte", ha detto il ministro Franceschini all'inaugurazione della 1/a edizione di Tempo di Libri a Milano Rho.

La seconda tappa del circuito sarà Alghero che dovrà ospitare una vetrina internazionale di tre giorni dedicata agli scambi culturali sui temi delle lingue minoritarie, del patrimonio culturale, della letteratura e del paesaggio.

Ecco che in questo contesto il libro sardo, con le sue peculiarità identitarie, rappresenta un elemento trainante per la crescita culturale e sociale nell'isola. Quale migliore opportunità per l'AES, l'Associazione degli editori sardi, per dare avvio a un progetto che mira a innescare un processo di sviluppo dell'editoria locale e a promuovere l'immagine della Sardegna in Europa. La città della Riviera del Corallo accoglierà editori ed esperti del settore provenienti da Spagna, Corsica e Germania (nazioni che, tra l'altro, possono garantire un bacino turistico decisamente interessante) con l'obiettivo di favorire contatti commerciali e professionali tra le micro imprese editoriali sarde e i buyer stranieri. Nei cinque giorni la fiera sarà aperta dalle 10 alle 19.30: il biglietto di ingresso intero per una delle cinque giornate - si può già acquistare - costa 10 euro, l'abbonamento per tutti e cinque i giorni solo 25 euro e ci sono alcuni tipi di biglietti ridotti.

Share