laprovinciadelsulcis.com

Sport

Test Barcellona: Raikkonen chiude in testa davanti ad Hamilton

Share
La classifica della seconda giornata di test

Sarebbe sbagliato affermare che il team campione del mondo abbia deciso di giocare a nascondino, ma osservando la W08 soprattutto nella parte più lenta del tracciato, essa non è sembrata ancora completamente a proprio agio. Le prime impressioni sulla nuova macchina sono giunte dal presidente Sergio Marchionne che ha dichiarato: "Chiaramente sono contento, la nuova monoposto è più potente rispetto a quella precedente - il commento del l'amministratore delegato di FCA a margine della mostra 'Driving with the Stars', presentata presso il Museo Enzo Ferrari - Il comportamento della macchina in pista è stato in linea con le aspettative". Alle spalle del pilota anglo-caraibico si è piazzato Sebastian Vettel. Anche la Red Bull di Ricciardo ha sofferto difficoltà tecniche in mattinata. Bottas ha sgretolato il muro del minuto e venti sul giro singolo e lo ha fatto prima della pausa pranzo, ovvero prima di cedere come da copione il volante a Hamilton che gli è subentrato nel pomeriggio effettuando al pari del finlandese ieri la sua simulazione gara.

Questione anche di programmi, perché come detto la Ferrari non ha girato poco, ma lo ha fatto in modo diverso. Il Brasiliano, dopo circa due ore dalla riapertura della pit lane, è riuscito a conquistare la vetta della classifica su gomme Soft, superato poi sia da Hamilton che da Vettel.

Quinto, grazie alle SuperSoft, Marcus Ericsson, che si è trovato regalato anche il turno che originariamente era destinato ad Antonio Giovinazzi. Le previsioni che avevamo fatto si sono poi avverate. Kevin Magnussen (4°) ha conquistato anche oggi la palma di stacanovista. Se verrà dato l'ok entro fine settimana, il tedesco rientrerà in pista per la seconda sessione di test. Comunque sia l'esito, Pascal sarà a Barcellona per seguire comunque i progressi della sua nuova vettura. Il test riguarderà specialmente il punto di cross over delle coperture, nei passaggi da full-wet a intermedie e da intermedie a slick.

La Ferrari ha continuato a lavorare con le gomme medie. Posteriormente i problemi incontrati nella precedentemente insieme la sua MCL32 motorizzata Honda, ciò spagnolo è uomo di stato per mezzo di livello in fare 72 giri, staccato in 2 " 893 presso Bottas e insieme la stessa mescola. Lewis va già forte, nessun guaio, nessun problema. Giro su giro migliora e mette paura.

Share