laprovinciadelsulcis.com

Sport

GP Messico F1 2016: Pirelli verso la nuova gara

Share
United States Grand Prix Austin 20- 23 October 2016

Un dato oggettivamente non trascurabile sotto il profilo dell'impostazione di alcuni parametri tecnici.

Il GP Austin è appena andato in archivio ed è già ora di salire nuovamente in macchina per i piloti di Formula 1 che domenica 30 ottobre saranno impegnati nel GP Messico 2016; la lotta per la conquista del titolo mondiale si fa sempre più serrata, con Nico Rosberg che ora ha 26 punti di vantaggio sul rivale Lewis Hamilton, vittorioso nella gara negli Stati Uniti. Il pilota tedesco si è detto felice per quello che sta facendo in Formula 1 e guarda al futuro in rosso. I sistemi di recupero e distribuzione dell'energia non sono troppo influenzati. "Ma sono abbastanza sicuro che siamo sulla strada giusta". Viene mantenuto lo stesso livello di potenza, in modo tale che si è costretti a dissipare tutta l'energia. L'impresa comunque non sarà facile: Rosberg ha dimostrato l'anno scorso di trovarsi a proprio agio sull'autodromo messicano - dove la Formula 1 non correva dal 1992 -, stabilendo il miglior tempo nelle qualifiche, il giro veloce in gara e aggiudicandosi la vittoria. "L'anno scorso fu una bellissima settimana".

Se includiamo nel conto anche la gara sul circuito Hermanos Rodriguez, sono 3 i GP che ci separano dalla termine della stagione 2016 con un finale che si preannuncia incandescente; il Messico sarà anche l'ennesimo banco di prova per una Ferrari fin qui davvero deludente, scivolata nelle gerarchie addirittura dietro la Red Bull, sia nella classifica costruttori che in quella piloti. Per quello però, è probabile che ci voglia qualche colpo di scena.

Taffin non pensa che le particolari condizioni altimetriche del Messico impediranno ai propulsori della Losanga di esprimersi al meglio delle loro potenzialità: "L'ICE è soggetto ad una costante pressione e vista la presenza del lungo rettilineo (oltre 1200 metri quello del traguardo ndr), compresa l'aria meno densa e di conseguenza una minore resistenza, le velocità massime delle vetture supereranno il 360 chilometri orari". Quest'ultima sarà utilizzata per la prima volta in Messico e sarà la gomma obbligatoria da usare in Q3.

Share