laprovinciadelsulcis.com

Italia

Molotov a Ciaculli: fermato un vicino

Share
Palermo molotov contro coppia fidanzati arrestato un 77enne

Fici è parente della proprietaria di un terreno vicino a quello dove si trovavano i due fidanzati. Non è escluso che proprio le questioni di vicinato e di occupazione abbiano mosso Fici a compiere il folle gesto.

Le bottiglie incendiarie, piene di benzina e pezzi di ferro, erano state lanciate all'interno di un piccolo casolare nella borgata di Ciaculli, ferendo gravemente i due giovani.

Secondo il racconto della zia di Umberto Vittorio Geraci (leggi qui) che avrebbe avuto la peggio, il giovane si era lanciato per proteggere la fidanzata.in un primo tempo si era pensato che si trattasse di due senza tetto ma in realtà i fidanzatini si erano, probabilmente, solo appartati scegliendo, quel manufatto occupato abusivamente con una tenda forse proprio dal giovane. "Il giovane ha ustioni nel 50% del corpo". Il movente sembra derivare da una storia che dura da almeno un anno.

A tre giorni dal tentato omicidio della coppia di fidanzati di Palermo, rimasta gravemente ferita dal lancio in un casolare da bombe molotov, la Squadra Mobile di Palermo ha fermato un anziano ritenuto il responsabile.

Share